certificato di vigenza

Visura camerale e certificato di vigenza

Care aziende, come di sicuro saprete, soprattutto se siete ormai sul mercato da un po’ di tempo, dovrete necessariamente produrre nel corso della vostra vita innumerevoli documenti. Tra i documenti che vi verranno chiesti in modo assiduo, dobbiamo sicuramente ricordare la visura camerale, un documento che riporta tutte le informazioni relative all’azienda dal momento della sua costituzione ad oggi.

In alcune situazioni, oltre alla visura camerale, potreste sentirvi richiedere anche il certificato di vigenza, sicuramente nel caso in cui la vostra azienda debba partecipare ad una gara d’appalto, ma anche nel caso in cui vogliate chiedere alla vostra banca un prestito o un finanziamento per la vostra attività, o ancora se volete essere iscritti all’elenco dei fornitori oppure per la richiesta di un rimborso tributario.

Che cos’è il certificato di vigenza?

A differenza della visura camerale, che attesta le informazioni generali di un’azienda, il certificato camerale di vigenza, oltre a riportare la regolarità dei pagamenti dei diritti annui di iscrizione, attesta o meno la presenza di eventuali procedure concorsuali o liquidatorie come fallimenti, liquidazioni coatte, ammissioni in concordato e simili, tutte informazioni che, nei casi che abbiamo sopra elencato, sono di fondamentale importanza.

A differenza della visura camerale, trattandosi quest’ultimo appunto di un certificato, e quindi di un documento a valore legale, viene stampato su apposita carta filigranata ed è soggetto ad imposta di bollo.

Il certificato di vigenza è disponibile e richiedibile anche in lingua inglese.

Dove si richiede il certificato di vigenza?

Come detto, sia la visura camerale che il certificato camerale di vigenza vengono redatti dalla Camera di Commercio; le informazioni necessarie  alla sua compilazione sono presenti infatti proprio nel sistema telematico delle aziende che viene gestito direttamente dalla Camera. Per ottenere entrambi i documenti potete fare domanda direttamente agli sportelli della Camera di Commercio della vostra città, muniti ovviamente di un documento di identità e del codice fiscale.

Ci rendiamo perfettamente conto che per molte aziende questa sia una pratica complessa, perché andare per uffici è una vera e propria perdita di tempo: è necessario prendere l’auto, immettersi nel traffico cittadino, trovare parcheggio, attendere il proprio turno, con la speranza poi che l’addetto alla redazione di questi documenti che troverete nell’ufficio sia abbastanza veloce da non farvi perdere altri minuti preziosi del vostro tempo. Per evitare tutto questo, il portale evisura.it vi permette di richiedere e ottenere rapidamente documenti e certificati ufficiali direttamente sul vostro pc, tablet o smartphone.

Trattandosi di dati pubblici, non dovrete far altro che compilare un semplice form online. La praticità di questo servizio è indubbia, ma è giusto sottolineare che si tratta di un servizio a pagamento. Possiamo assicurarvi che il prezzo però è davvero molto basso e vale davvero la pena di sfruttare questi portali per chi, come voi, non ha proprio tempo di andare per uffici.

Il certificato di vigenza è disponibile a questa pagina del sito evisura.it.

Una volta eseguita la richiesta (come già scritto, il certificato può essere richiesto sia in italiano che in inglese), la scansione del certificato di vigenza viene inviata all’indirizzo di posta elettronica indicato dal richiedente, mentre l’originale viene spedito per porta ordinaria.

Controllare le informazioni

Una volta che avrete tra le mani questo certificato, dovete portare l’originale al soggetto o ente che vi ha chiesto questo documento. Prima di procedere alla consegna però, è sempre bene controllare l’esattezza di tutte le informazioni riportate sul documento. Vi consigliamo inoltre di farne una fotocopia da tenere, e questo a nostro avviso vale per ogni documento che andrete a richiedere nel corso della vostra vita.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *