Certificato di nascita e altri documenti riconosciuti dagli stati membri della UE

Certificato di nascita fra i documenti riconosciuti dagli Stati membri

Il Parlamento Europeo ha approvato la proposta del Regolamento della Commissione sul riconoscimento di certificato di nascita e altri certificati pubblici negli Stati dell’Unione Europea.
In questo modo si ridurranno i costi e i procedimenti burocratici per i cittadini che si trovano in un Paese dell’Unione Europea per motivi di studio o lavoro.

Certificato di nascita e altri certificati pubblici

Si tratta del certificato di nascita, di esistenza in vita, di morte, di nome, di matrimonio, di divorzio, di domicilio o residenza, di assenza di precedenti penali e molti altri. Tutti questi documenti saranno accettati da tutti i Paesi dell’Unione Europea, senza bisogno di farli legalizzare.

Dettagli del Regolamento

Il Regolamento è valido solo per la veridicità dei documenti pubblici: gli Stati dell’Unione Europea continueranno ad applicare le leggi nazionali per riconoscere il contenuto e gli effetti dei documenti pubblici erogati da altri Paesi membri, per evitare truffe.

Novità

Non bisognerà più presentare una copia firmata e una traduzione certificata del contenuto del documento. Sarà reso disponibile un modulo multilingue per la traduzione di:

  • Certificato di nascita
  • Certificato di esistenza in vita
  • Certificato di decesso
  • Certificato di matrimonio, inclusi la capacità di contrarre matrimonio e lo stato civile
  • Certificato di unioni registrate, inclusi la capacità di contrarre un’unione registrata e il relativo stato
  • Certificato di domicilio e/o residenza
  • Certificato di assenza di precedenti penali

Tempi di entrata in vigore

I tempi non saranno rapidissimi e comunque varieranno da paese a paese. Da quando il Regolamento sarà entrato in vigore, gli Stati dell’Unione Europea dovranno recepirlo e applicarlo in non più di due anni e mezzo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *